HEADBirra_Hordeum_Risotto

“E le stelle non stanno guardare”…numero 2

Il presidente Ciriaco Acampa introduce la serata

Il presidente Ciriaco Acampa introduce la serata

Foto di Franz Gustincich
con la collaborazione di Luciana Paris

Secondo episodio dell’avventura de «…e le stelle non stanno a guardare» finalizzato a sostenere il progetto del Rotarian Gourmet per la creazione di borse di studio. Ospite della sede sportiva dell’Acqua Acetosa del Circolo Tevere Remo di Roma, la serata ha avuto come guest star lo chef Fabio Baldassarre. Lo stellato Michelin è rientrato a Roma e ha ripreso l’attività con la locanda Oliva, in via dei Serpenti, nell’affascinante quartiere Monti.

Lo chef Fabio Baldassarre

Lo chef Fabio Baldassarre

Fabio Baldassarre, “Amico” della nostra associazione,  ha guidato la serata gastronomica per solidarietà, come personale tributo alla bontà dei progetti del Rotarian Gourmet.

Ha costruito il menù sulla base dei prodotti piemontesi di altissima qualità, suggeriti da Sandro Serra e Roberto Lentini del birrificio Agricolo Hordeum di Novara e messi a disposizione dalla generosità dei produttori :

Distillerie Francòli – Ghemme –(No), Birrificio Hordeum – Novara , Riso Aquerello tenuta Colombara – Livorno Ferraris (Vc), Igor Gorgonzola Cameri (No) , Biscottificio Camporelli Novara, Azienda agricola Frecciarossa Casteggio (Pv)

Il gorgonzola ed il Riso Acquerello della tenuta "La Colombara"

Il gorgonzola IGOR Gran Riseva Leonardi, ed il Riso Acquerello della tenuta “La Colombara”

Si è cominciato con un originale aperitivo a base di biscotti Camporelli e gorgonzola IGOR Gran Riserva Leonardi, accompagnato dalle Magnum di bollicine Frecciarossa metodo classico.

La preparazione del risotto mantecato al gorgonzola IGOR Gran Riserva Leonardi, con la birra artigianale Hordeum EVO

La preparazione del risotto mantecato al gorgonzola IGOR Gran Riserva Leonardi, con la birra artigianale Hordeum ERA

Preceduto da un tortino alle erbe, accompagnato  dalla birra artigianale Hordeum EVO, è stato servito il re della serata: il risotto mantecato al gorgonzola IGOR Gran Riserva Leonardi ed alla birra artigianale Hordeum EVO, con Riso Acquerello della tenuta “La Colombara”. Un sentore di frutti di bosco sposava l’aroma del gorgonzola delicato.

Guancia di manzo brasata alla birra Hordeum ERA accompagnata dal Pinot Nero Carillo Freccia Rossa

Guancia di manzo brasata alla birra Hordeum ERA accompagnata dal Pinot Nero Carillo Freccia Rossa

Per il secondo, la guancia di manzo brasata alla birra Hordeum ERA, su letto di patate, è stata servita insieme ad un eccellente giovane Pinot Nero Carillo del 2014, delle cantine Frecciarossa.

Grappe Francòli e biscotti Camporelli

Grappe Francòli e biscotti Camporelli

Alberto Francòli, patron delle distillerie che portano il suo nome, ci ha condotto in un percorso nel quale abbiamo incontrato delle grappe straordinarie che ben si abbinavano al dessert di crema cioccolato su composta di frutti di bosco e biscotti Camporelli

Il Gin Acqueverde della Valdotaine , marchio di Alberto Francòli, è stato la base per un robusto gin tonic che ha concluso la serata.

Il Gin Acqueverde della Valdotaine , marchio di Alberto Francòli, è stato la base per un robusto gin tonic che ha concluso la serata.

La serata ha visto l’intervento di persone della politica, dello spettacolo e della cultura. L’on. Giovanni Falcone, membro della Commissione Agricoltura della Camera ha esposto il progetto alla base della domanda di riconoscimento da parte dell’UNESCO delle risaie piemontesi come patrimonio dell’umanità.

I  molti soci del Rotarian Gourmet hanno fraternizato con i soci del Circolo Tevere Remo nel puro spirito conviviale che caratterizza la nostra associazione